Santo innevato o governante ai fornelli?

Una curiosità che riguarda numerose traduzioni italiane di Pride and Prejudice, nelle quali una governante diventa un santo e un zuppa una manciata di neve.

L’articolo originale è apparso sulla rivista di Jane Austen Society of Italy “Due pollici d’avorio”, numero 10 (2018), pagg. 72-75. Per richiedere l’intero numero, scrivere a info@jasit.it.


Continue Reading

Liliana Rampello e Silvia Ogier presentano “Austen, romanzi e altri scritti” I Meridiani Mondadori Sabato 11 Giugno – Sesto San Giovanni (Milano)

Siamo lieti ed emozionati di invitarvi a un evento unico, organizzato grazie a Gli amici della Biblioteca di Sesto San Giovanni, che si terrà Sabato 11 Giugno a Sesto San Giovanni (Milano), assieme alla nostra amica e Socia Onoraria Liliana Rampello e la nostra Presidente Silvia Ogier, avremo il piacere di presentare il prestigioso volume Austen – Romanzi e altri scritti de I Meridiani Mondadori, uscito pochi giorni fa (leggi l’articolo qui).

Continue Reading

Le opere di Jane Austen nei Meridiani Mondadori

È una Jane Austen tutta nuova quella che Mondadori pubblica nella sua collana più prestigiosa, la storica I Meridiani: nuove traduzioni di Susanna Basso e un ricco apparato di approfondimenti curato da Liliana Rampello, critica letteraria, saggista, studiosa da sempre di Jane Austen (suo il libro Sei romanzi perfetti. Su Jane Austen), nonché socia onoraria JASIT. In questa edizione trovano posto non solo i sei romanzi maggiori ma anche altri scritti come una selezione dalla raccolta delle opere giovanili detta Juvenilia, e Lady Susan. La pubblicazione di questi Meridiani dedicati a Jane Austen è di tale rilievo che sono state preparate delle presentazioni per il pubblico di lettrici e lettori in diverse città d’Italia: di seguito, oltre a un approfondimento sulla novità editoriale troverete anche le date delle presentazioni fin qui pianificate, una delle quali vedrà la partecipazione diretta di JASIT.

13/05/22 AGGIORNATO IL CALENDARIO DI PRESENTAZIONI 

Continue Reading

Anniversario | Prima pubblicazione di Mansfield Park

Il 9 maggio 1814 un annuncio sul quotidiano The Star riporta la pubblicazione di un nuovo romanzo dal titolo Mansfield Park, scritto (come indica il frontespizio) dall’autore di Ragione e sentimento e Orgoglio e pregiudizio – poiché come ben sappiamo Jane Austen conservò l’anonimato per tutti i romanzi. Nel giorno del compleanno di questa opera, quindi, vogliamo invitarvi a riscoprirlo proponendovi i tanti approfondimenti disponibili sul nostro sito. Buona lettura!

Continue Reading

Citazioni da Mansfield Park

In questo post abbiamo raccolto una serie di citazioni dal romanzo Mansfield Park che possono mettere in luce qualche argomento, qualche particolare, qualche personaggio su cui provare a riflettere, soprattutto se lo state leggendo in questo momento, o semplicemente per ricordare alcuni passaggi e, magari, farvi venire voglia di riaprirlo. Le citazioni sono in italiano (sono tratte dal sito jausten.it e le potete trovare anche nel volume che abbiamo dedicato al bicentenario del romanzo). Naturalmente, potete aggiungere le vostre citazioni preferite nei commenti a questo post o annotarle su un taccuino. Buona lettura!

Continue Reading

Austen e Vermeer

Un articolo dalla rivista “Persuasions On-Line” della Jane Austen Society of North America, nel quale Marsha Huff analizza alcuni dipinti di Johannes Vermeer mettendoli a confronto con brani tratti dai romanzi di Jane Austen.

Austen e Vermeer, artisti e colleghi
di Marsha Huff
Volume 42, No. 1 – Winter 2021

Quando John Murray pubblicò Emma, chiese a Walter Scott di scrivere una recensione del romanzo per la pubblicazione sulla sua rivista letteraria, la Quarterly Review. Scott, nella sua recensione non firmata, afferma che le prime opere dell’autrice di EmmaRagione e sentimento e Orgoglio e pregiudizio – “appartengono a un tipo di narrativa nata quasi ai nostri giorni, e che tratteggia personaggi e vicende presi dalla normale vita quotidiana”. Scott sostiene che in questo nuovo “tipo di narrativa”, l’autrice di Emma e dei romanzi precedenti “è quasi da sola”. Per quanto riguarda Emma, scrive:

Continue Reading