Due pollici d’avorio, Indice generale

1-2015

  • Mara Barbuni, Editoriale, 5-7
  • Silvia Ogier, La nostra casa di Chawton, 8-15
  • Gabriella Parisi, Lezioni di ballo con Jane Austen, 16-18
  • Mara Barbuni, Conversazione con Liliana Rampello, 19-22
  • Mara Barbuni, Oltre l’Illuminismo. La verità e il dubbio in «Ragione e sentimento», «Orgoglio e pregiudizio» ed «Emma», 23-27
  • Petra Zari, Per voce dei fiori. La simbologia che ha ispirato il «cover design» delle Edizioni Bicentenario JASIT, 28-31
  • Cesare Catà, Le radici profonde di un successo. Jane Austen e la «Merrie England», 32-37
  • JASIT, Intervista a Lorenza Ricci e Valeria Mastroianni di «Jo March», 38-42
  • Giuseppe Ierolli, Cronologia delle opere di Jane Austen, 43-48
  • JASIT, Pubblicazioni JASIT e iniziative, 49

 2-2015

  • Mara Barbuni, Editoriale, 5-7
  • Mara Barbuni, Conversazione e calze blu. L’erudizione femminile prima di Jane Austen, 8-11
  • Giuseppe Ierolli, Trattative, tirature, vendite: Jane Austen e gli editori, 12-20
  • Luca Gandolfi, Ricezione, modi e mode del romanzo gotico, 21-26
  • Angela Sileo, (Un)happily Ever After: il fallimento nell’immancabile lieto fine dei romanzi austeniani, 27-32
  • Cesare Catà, Jane Austen nel posto delle fragole. L’influenza di «Persuasion» nella scrittura di Virginia Woolf, 33-38
  • Silvia Ogier, Viaggio in Austenland, lungo le tracce dei manoscritti, 39-42
  • Susannah Fullerton, Balli infelici in «Mansfield Park» (a cura di Gabriella Parisi), 43-46
  • Federica Vacchetti, Jane Austen sullo schermo, 47-51
  • JASIT, Pubblicazioni JASIT e iniziative, 52
  • JASIT, Calendario Jane Austen Book Club 2015-2016, 53

 3-2015

  • Mara Barbuni, Editoriale, 5-7
  • Silvia Ogier, Miss Austen, l’anonimato e il nome stampato su due libri altrui, 8-12
  • Luca Gandolfi, Dandy, Grand Tour ed ereditiere: breve storia del «Fashionable Novel», 13-17
  • Anna Letitia Barbauld, Sulla scrittura del romanzo (a cura di Mara Barbuni), 18-24
  • Gabriella Parisi, I balli pubblici e le regole delle Assembly Rooms, 25-31
  • Marta Piazza, Jane Austen in classe: tra letteratura e cinema, 31-35
  • Mara Barbuni, Jane Austen nella scrittura di Elizabeth Gaskell, 36-40
  • Giuseppe Ierolli, Quasi un’altra sorella. I diari di Fanny Knight, 41-48
  • JASIT, Conversazione con Giorgia Genco, 49-51
  • JASIT, Programma Cineteca di Bologna, 52-53
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 54
  • JASIT, Calendario Jane Austen Book Club 2015-2016, 55

 4-2016

  • Mara Barbuni, Introduzione. Gli «strati» di Emma, 5-8
  • Diego Saglia, Emma e le sfide dell’ospitalità, 9-18
  • Corrie L. Jacobs, La «grande chiacchierona»: zitelle e stereotipi in Emma (a cura di Angela Sileo), 19-24
  • Mara Barbuni, Quello che in Emma non dicono, 25-30
  • Susannah Fullerton, Il ballo in Emma di Jane Austen, 31-35
  • Carolina Rorato Guarienti, Gli adattamenti di Emma, 36-40
  • Giuseppe Ierolli, Emma in italiano, 41-47
  • Silvia Ogier, «Quell’eccellente Miss Bates»: tra comicità e dramma, tra realtà e finzione, 48-52
  • Elena Dardano, Emma, un percorso tortuoso (1^ concorso “Emma, duecento anni dopo”), 54-57
  • Elisa Zirotti, Il potere della passività e il «povero» Mr. Woodhouse (2^ concorso “Emma, duecento anni dopo”), 58-60
  • Maria Cristina Calanna, L’impronta della famiglia sui personaggi di Emma (3^ concorso “Emma, duecento anni dopo”), 61-64
  • JASIT, Programma Cineteca di Bologna, 65
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 66
  • JASIT, Calendario Jane Austen Book Club 2015-2016, 67

 5-2016

  • Mara Barbuni, Editoriale, 4-6
  • Femke Holwerda, Dalla paleontologia a Chawton: confessioni di una Janeite (a cura di Mara Barbuni), 7-11
  • Giuseppe Ierolli, Si chiamerà Jenny…, 12-19
  • Gabriella Parisi, Lezioni di ballo, 20-25
  • Marta Piazza et al., Un senso di appartenenza: classe sociale e discriminazione negli adattamenti filmici di Pride and Prejudice di Jane Austen, 26-34
  • Romina Angelici, Sophy, la «nuova» Emma, 34-39
  • Angela Sileo, «The Scottish Jane Austen»: Susan Edmonstone Ferrier e la costruzione di un mito, 40-45
  • Mara Barbuni, Libri nei libri: Jane Austen e la lettura, 46-51
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 52-53

6-2016

  • Mara Barbuni, Editoriale, 4-6
  • Nadia Terranova, La ragazza di provincia: Catherine Morland e l’incipit di L’Abbazia di Northanger, 7-10
  • Giuseppe Ierolli, Sanditon: una novità e un ritorno, 11-18
  • Jane Odiwe, Vivere a Bath oggi. Tracce di Jane Austen (a cura di Gabriella Parisi), 19-27
  • Mara Barbuni, Lo sguardo di Constable sul mondo di Jane Austen, 28-34
  • Luana Solla, Un giardino tutto per sé. A Chawton con Jane Austen, a Monk’s House con Virginia Woolf, 35-43
  • Gabriella Parisi, Vestirsi per un ballo, 44-51
  • Roberta Zanasi, «Let us not understimate the power of a well written letter». Le lettere tra realtà e finzione nell’Inghilterra del XVIII secolo, 52-60
  • Silvia Ogier, Carta, penna e scrittoio: gli strumenti della vera arte di scrivere lettere ai tempi di Jane Austen, 61-70
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 71

7-2017

  • Mara Barbuni, Editoriale, 4-6
  • Giuseppe Ierolli, Borsette, lutti, sermoni noiosi e giochi di carte: le poesie di Jane Austen (prima parte), 7-15
  • Silvia Ogier, Acquerello, silhouette, incisioni e parole. L’aspetto di Jane Austen in due scoli di ritratti tra realtà  e rielaborazione, 16-22
  • Mara Barbuni, Da Austen a Woolf: lo sguardo «fuori» in The Voyage Out, 23-28
  • Gabriella Parisi, Il ballo in Ragione e sentimento, 29-35
  • Susannah Fullerton, Figli illegittimi in Jane Austen (a cura di Mara Barbuni), 36-40
  • Manuela Cappon, Sport e giochi nei romanzi di Jane Austen, 41-46
  • Angela Sileo, Riscoprire Ragione e sentimento: lettore superficiale vs lettore ideale, Elinor vs Charlotte, 47-54
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 55

8-2017

  • Mara Barbuni, Editoriale, 4-6
  • Elisa Bolchi, Longbourn House e l’eloquenza della Natura, 7-13
  • Livia Rocchi e Virginia Stefanini, Jane Austen: innovatrice della letteratura per ragazzi e ragazze?, 14-21
  • Mara Barbuni, Da Pemberley a Paperopoli. Intervista a Teresa Radice e Stefano Turconi, 22-28
  • Mara Barbuni, «Mothers of the Nation»: le donne e il dibattito politico nell’età di Jane Austen, 29-36
  • Giuseppe Ierolli, Case nuove, mal di testa, dilemmi e santi in collera: le poesie di Jane Austen (seconda parte), 37-45
  • Gabriella Parisi, Dopo la parola fine: l’eredità di Jane Austen nei sequel, 46-54
  • Silvia Ogier, Il mito moderno di Jane Austen: 1817-2017 (parte prima), 55-64
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 65

9-2017

  • Mara Barbuni, Editoriale, 4-6
  • Giuseppe Ierolli, Note austeniane, 7-16
  • Gabriella Parisi, Il ballo dei Watson, 17-25
  • Mara Barbuni, Intervista a Manuela Santoni, 26-29
  • Silvia Ogier, Il mito moderno di Jane Austen: 1817-2017 (parte seconda), 30-41
  • Mara Barbuni, Non solo Chawton. Case di scrittori in Gran Bretagna, 42-47
  • Mara Barbuni, La società in punta di penna. Dopo Jane Austen Edith Wharton, 48-54
  • JASIT, Pubblicazioni e iniziative JASIT, 55

10-2018

  • JASIT, Le edizioni bicentenario, 6
  • JASIT, Editoriale, 7
  • Mara Barbuni, Indizi di Jane Austen nella scrittura contemporanea, 8-15
  • Silvia Ogier, Una giornata con Jane Austen, raduno annuale dei soci JASIT 2018, 16-23
  • Gabriella Parisi, Rimaneggiamenti con horror: i mash-up dei romanzi austeniani, 24-33
  • Petra Zari, Il tè, la bevanda universalmente amata. Intervista a Rosa Sovini, Sommelier del Tè, 34-47
  • Erica Casale, Austen Fandom, 48-53
  • Gabriella Parisi, Cosa danzava Jane Austen. Intervista a Simonetta Balsamo, maestra di Danze Ottocentesche, 54-71
  • Giuseppe Ierolli, Un santo innevato? No, una governante ai fornelli, 72-75
  • JASIT, Quiz austeniano, 76-79
  • Silvia Ogier, Recensioni brevi: Le case di Jane Austen, 80-81
  • Giuseppe Ierolli, Bibliografia italiana, 82-125
  • Natascia Ugliano, Illustrazione prima classificata nel concorso Jane in punta di matita, 96
  • Lilith Chevalier, Illustrazione seconda classificata nel concorso Jane in punta di matita, 96
  • JASIT, Cruciverba su Persuasione, 126-127
  • Maria Gangemi, Illustrazione terza classificata nel concorso Jane in punta di matita, 128-129
  • Silvia Ogier, Viaggio in Austenland. Recensione (sentimentale) di Jane Austen. I luoghi e gli amici, 130-137
  • Mara Barbuni, A Companion to Jane Austen. 42 saggi di 43 autori sulla scrittrice inglese, 138-141
  • Giuseppe Ierolli, Tre o quattro famiglie in un villaggio di campagna, 142-153
  • Silvia Ogier, Il ruolo della famiglia Austen nel destino editoriale di Jane, 154-165
  • JASIT, Soluzioni giochi, 166-167
  • JASIT, Biografie autori, 168-169

11-2019

  • Mara Barbuni, Introduzione, 6-7
  • Silvia Ogier, Quando Jane Austen marciò per il diritto di voto alle donne, 8-17
  • Rosa Giorgione, Emma è una femminista? Come Jane Austen creò un’eroina moderna, 18-23
  • Mara Barbuni, Idee per l’insegnamento della letteratura austeniana nella scuola superiore, 24-33
  • Anna Carini, Musical: una variazione sul tema degli adattamenti, 34-41
  • Giuseppe Ierolli, Cecilia e (non solo) Orgoglio e pregiudizio, 42-51
  • Mara Barbuni, Odori Regency. Oltre lo sguardo nell’età di Jane Austen, 52-57
  • Emanuela Morelli, Il giardino inglese, luogo esperienziale nei romanzi di Jane Austen, 58-71
  • Raffaella Cavalieri, Tra bon ton e nécessaire de voyage: il mondo visto con gli occhi delle donne , 72-81
  • Mara Barbuni, È questione di tempo. L’influenza del meteo nelle opere di Jane Austen, 82-93
  • Gabriella Parisi, Orgoglio e pregiudizio: la riduzione teatrale. Una chiacchierata con Arturo Cirillo, 94-101
  • Mara Barbuni, Sanditon, la prima serie televisiva dedicata all’incompiuto di Jane Austen, 102-107
  • Giuseppe Ierolli, Cruciverba: la vita di Jane Austen, 108-109
  • Silvia Ogier, Una giornata con Jane Austen. Raduno annuale dei Soci JASIT 2019, 110-115
  • Silvia Ogier, Carta, penna e scrittoio: gli strumenti della vera arte di scrivere lettere ai tempi di Jane Austen, 116-119
  • Giuseppe Ierolli, Mia cara Cassandra… una chiacchierata lunga vent’anni, 120-125
  • Roberta Zanasi, L’arte di scrivere lettere (e scrivere lettere nell’arte) nell’Inghilterra tra il XVIII e il XIX secolo, 126-143
  • Maria Teresa Cascella, “Miss Austen, presumo”, 144-153
  • Mara Barbuni, My darling Mary / Mia cara Mary, 154-163
  • Giuseppe Ierolli, Bibliografia italiana. Aggiornamento 2018/2019, 164-168
  • JASIT, Note sugli autori, 169-173
  • JASIT, Soluzione del cruciverba, 174

12-2020

  • Mara Barbuni, Introduzione, 6-7
  • Mara Barbuni, Due pollici di mondo. Jane Austen e la riscoperta della semplicità, 8-17
  • Gabriella Parisi, Derivati austeniani. Le scelte della case editrici italiane, 18-31
  • Giuseppe Ierolli, Non sono romantica, lo sai. Non lo sono mai stata, 32-43
  • Mara Barbuni e Cecilia Mutti, Jane Austen. La vita: la biografia di Claire Tomalin in edizione italiana, 44-51
  • Anna Carini, Musical: la variazione sul tema continua, 52-59
  • Maria Teresa Cascella, Pupazzi, papere e bambole: la Jane Austen pop, 60-69
  • Silvia Ogier, Intervista a Natalie Jenner, autrice del romanzo The Jane Austen Society, 70-81
  • Maria Teresa Cascella, Dieci curiosità austeniane, 82-85
  • Gabriella Parisi, Crucipuzzle su Ragione e sentimento, 86-87
  • JASIT, Quiz per appassionati austeniani, 88-90
  • JASIT, I nostri nuovi contributi austeniani sul Web, 91
  • Soci e amici di JASIT, Jane Austen, compagna di isolamento, 92-101
  • Silvia Ogier, Speciale Due pollici d’avorio 2020. Una vacanza a Sanditon, 102-127
  • Luana Solla, Essere madri, o del diritto alla felicità (1^ classificata concorso “Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani”), 128-133
  • Marta Gai, Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani (2^ classificata), 134-139
  • Alessandra Stoppini, Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani (3^ classificata), 140-146
  • Raffaella Cavalieri, La raffinata arte di render visita, 148-155
  • Maria Teresa Cascella, Spruce beer, la birra di Jane Austen, 156-167
  • Gabriella Parisi, La riscoperta di un luogo austeniano: Kintbury, 168-173
  • Mara Barbuni, Jane Austen e il racconto della soglia, 174-183
  • Serena Baiesi, Schiavitù e abolizionismo ai tempi di Jane Austen, 184-199
  • JASIT, Un lustro di Due pollici d’avorio: la rivista di JASIT festeggia cinque anni, 200-205
  • Giuseppe Ierolli, Bibliografia italiana. Aggiornamento 2019/2020, 206
  • JASIT, Note sugli autori, 207-211
  • JASIT, Soluzione del crucipuzzle, 212
  • JASIT, Le edizioni bicentenario, 213

 

Print Friendly, PDF & Email