Donazione JASIT a Jane Austen’s House e Chawton House

Diamo conferma dell’avvenuta donazione, da parte di JASIT a nome di Socie e Soci, alle due maggiori istituzioni austeniane che si trovano a Chawton, contea dello Hampshire (UK), ovvero Jane Austen’s House e Chawton House, che dallo scorso anno stanno soffrendo le conseguenze economiche dei mancati introiti causati dall’emergenza pandemica.  La donazione, come deliberato durante l’Assemblea dei Soci 2020, è stata calcolata sulle quote sociali del 2021 nei termini concordati ed eseguita dopo il 15 ottobre 2021, data della chiusura del tesseramento dell’anno in corso.  Un grazie sincero va a tutte le persone che si sono iscritte nel corso del 2021 perché hanno reso possibile questo sostegno concreto ai due fondamentali centri austeniani. – Di seguito, tutti i dettagli.

Continue Reading

Oggi arriva il numero 13 di Due pollici d’avorio

Come annunciato il 15 settembre scorso, oggi i soci JASIT riceveranno il link al volume del 2021 di “Due pollici d’avorio”, la rivista della nostra associazione. In questo numero 13, oltre a una serie di articoli che come sempre esplorano il mondo austeniano da varie angolature, ci saranno i testi vincitori di due concorsi lanciati quest’anno, riservati alla narrativa (I Secondari diventano Protagonisti) e alla saggistica (Germogli letterari: gli Juvenilia di Jane Austen).

Questo è il primo numero diretto da Maria Teresa Cascella, Consigliera JASIT, che succede quindi a Mara Barbuni, cofondatrice JASIT e Direttrice di Due Pollici D’Avorio fin dal primo numero del 2014. Ad entrambe vanno i nostri più sinceri ringraziamenti per il prezioso supporto a questa fondamentale attività dell’associazione.

Continue Reading

Vincitori del Concorso di saggistica: Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani

concorso_le_madri_ecco_le_vincitrici

Il concorso di saggistica riservati ai soci JASIT e intitolato «Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani» ha visto la partecipazione di numerosi lavori e non è stato semplice, per la giuria composta dal Consiglio Direttivo e dalla Direttrice della rivista Due pollici d’avorio, selezionare i tre primi classificati.

JASIT intende prima di tutto ringraziare tutte le partecipanti al concorso e assicurare che nei prossimi mesi sarà pubblicato un altro bando per un concorso di saggistica, quindi, le socie e i soci che non sono rientrati nella terna vincitrice di questo concorso avranno presto un’altra occasione.

Dopo questa premessa, la Jane Austen Society of Italy (JASIT) è lieta di comunicare la terna vincitrice del Concorso:

Continue Reading

Concorso di saggistica: Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani

First Steps (1808), Adam Buck © Private collection

Jane Austen Society of Italy (JASIT) bandisce il concorso di saggistica riservato ai Soci**:
«Le madri. Presenze e assenze nei romanzi austeniani».

I Soci che desiderano partecipare invieranno, entro il 30 giugno 2020, un saggio inedito che abbia per argomento la figura della madre (presente o assente) nei romanzi di Jane Austen. I lavori pervenuti saranno valutati dal Consiglio Direttivo e dalla Direttrice della rivista Due pollici d’avorio e saranno premiati come segue:

• PRIMO CLASSIFICATO: premio in denaro di 200 Euro e pubblicazione del saggio nel Numero 12 (15 ottobre 2020) della rivista ufficiale di JASIT, Due pollici d’avorio
• SECONDO CLASSIFICATO: premio in denaro di 100 Euro e pubblicazione del saggio nel Numero 12 (15 ottobre 2020) della rivista ufficiale di JASIT, Due pollici d’avorio
• TERZO CLASSIFICATO: pubblicazione del saggio nel Numero 12 (15 ottobre 2020) della rivista ufficiale di JASIT, Due pollici d’avorio
Inoltre, tutti i vincitori riceveranno un volume a scelta del catalogo delle nostre Edizioni dei romanzi di Jane Austen, con traduzione di Giuseppe Ierolli e progetto grafico di Petra Zari. 

Vi invitiamo a leggere il Regolamento, di seguito nel post, e le modalità di iscrizione a JASIT per chi ancora non fosse Socio e desideri cogliere questa interessante occasione creativa per sostenere le attività dell’associazione.

Continue Reading