Romanzi, fiori, simboli e bicentenari

Qualche giorno fa abbiamo completato la pubblicazione dei sei romanzi canonici di Jane Austen in occasione dei rispettivi bicentenari. I post che abbiamo via via inserito per ciascun volume li trovate nella pagina dedicata alle pubblicazioni JASIT, dove ci sono tutte le indicazioni per l’acquisto.

Qui vogliamo riepilogare quello che Petra Zari, cofondatrice dalla nostra associazione e responsabile della parte grafica del sito e delle pubblicazioni, ha scritto nei colophon dei volumi circa le scelte alla base delle immagini delle copertine, che comprendono elementi floreali insieme ad altri che richiamano i rispettivi romanzi.

L’Iris, o giaggiolo, nel linguaggio dei fiori è simbolo di “Saggezza” e rappresenta la “Ragione” (Sense), mentre l’Azalea, o Rhododendron, simboleggia “Passione fragile ed effimera”, ed è quindi il fiore del “Sentimento” (Sensibility).

∼∼∼∼∼

L’illustrazione si ispira al linguaggio simbolico dei fiori, nel quale l’«Orgoglio» è rappresentata dall’Amarillide (Hippeastrum) e il «Pregiudizio» dalla Lavanda (Lavandula – anche per “diffidenza”).

∼∼∼∼∼

Nel significato dei fiori, al Papavero (lat. Papaver somniferum) sono associati molti significati, tra questi anche l’immaginazione, il sogno e la visione, che qui richiama la fervida fantasia della protagonista. L’arco gotico è chiaramente il simbolo dell’abbazia di Northanger, nonché un riferimento ai romanzi gotici di cui Catherine è appassionata lettrice.

∼∼∼∼∼

Nell’illustrazione di copertina, il Fior di loto (Nelumba nucifera) che campeggia sotto la finestra georgiana di Mansfield Park simboleggia la «Purezza» associata all’animo di Fanny.

∼∼∼∼∼

Il “Gelsomino bianco” (Jasminum officinale) nel linguaggio simbolico dei fiori significa “Amabilità” e rappresenta l’animo di Emma Woodhouse, universalmente amata e apprezzata da tutti i personaggi del romanzo, mentre il cappello a cilindro (top hat), rappresenta simbolicamente la sua controparte e, in qualche modo, coscienza, ovvero l’integerrimo Mr. Knightley.

∼∼∼∼∼

La lettera sigillata con l’iniziale del Capitano Wentworth evoca uno dei momenti più importati del romanzo. L’edera (Hedera helix) nel significato dei fiori simboleggia la fedeltà e la costanza dell’eroina del romanzo, oltre al sentimento di entrambi i protagonisti, che alla fine non risulta affatto scalfito dal tempo.

 

Commenta con Facebook

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*