Lavori in corso

Il mese prossimo i Soci della Jane Austen Society of Italy riceveranno il secondo numero di Due pollici d’avorio, la rivista ufficiale di JASIT.
I lavori procedono bene: abbiamo raccolto tutti gli articoli (a firma nostra e di straordinari collaboratori esterni) e la nostra Petra Zari ha iniziato la paziente opera di impaginazione e di arricchimento artistico. Ecco qualche anticipazione, per stuzzicare la vostra curiosità….

duepollicidavorioheader Nel Numero 2 di Due pollici d’avorio GIUSEPPE IEROLLI ci parla delle avventure di Jane Austen nel difficile mondo dell’editoria; MARA BARBUNI racconta le storie delle “madri artistiche” di Jane Austen, le Bluestockings, le incredibili intellettuali inglesi di fine Settecento che contribuirono a cambiare per sempre la cultura del loro Paese; mentre la nostra Presidente, SILVIA OGIER, ci accompagna in un viaggio sulle tracce dei manoscritti austeniani.
I collaboratori esterni di questo Numero sono FEDERICA VACCHETTI, che ci regala un resoconto accurato delle trasposizioni cinematografiche austeniane; LUCA GANDOLFI, che ci apre una finestra sul rapporto fra i lettori contemporanei di Jane Austen e il romanzo gotico; ANGELA SILEO, che propone un punto di vista del tutto nuovo – e molto stimolante – sul destino delle eroine austeniane; e il nostro amico CESARE CATÀ, che ha preparato per noi un bellissimo articolo relativo all’influenza di Persuasione sulla scrittura di Virginia Woolf. Infine, per questa uscita estiva di Due pollici d’avorio possiamo contare sul contributo di SUSANNAH FULLERTON, la Presidente della JASA (Jane Austen Society of Australia), che ha scritto appositamente per noi e per voi una riflessione sulla funzione del ballo in Mansfield Park.

Niente male, vero? I Soci di JASIT riceveranno la rivista il 15 giugno 2015; vi ricordiamo che per iscriversi alla nostra Associazione è sufficiente seguire le indicazioni elencate qui.

Commenta con Facebook

Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “Lavori in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*