Emma, duecento anni dopo – i saggi vincitori

Lo scorso settembre la Jane Austen Society of Italy ha bandito un concorso di saggistica aperto ai giovani fino ai 30 anni d’età dal titolo Emma, duecento anni dopo. Abbiamo ricevuto diversi buoni contributi e siamo molto soddisfatti del risultato! Oggi annunciamo i nomi dei vincitori del concorso e i titoli dei loro saggi inediti, che saranno pubblicati il 15 febbraio 2016 nel Numero Speciale di Due pollici d’avorio, la rivista di JASIT, dedicato esclusivamente al quarto romanzo di Jane Austen.

Call for Papers

Ecco dunque i nomi dei vincitori.

1) Primo classificato
(vince un premio in denaro di 200€ e una copia dell’Edizione JASIT di Emma)
Emma, un percorso tortuoso, di ELENA DARDANO

2) Secondo classificato
(vince un premio in denaro di 100€ e una copia dell’Edizione JASIT di Emma)
Il potere della passività e il “povero” Mr. Woodhouse, di ELISA ZIROTTI

3) Terzo classificato
(vince una copia dell’Edizione JASIT di Emma)
L’impronta della famiglia sui personaggi di Emma, di MARIA CRISTINA CALANNA 

Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato e speriamo che questa iniziativa abbia potuto dare voce ai giovanissimi italiani, aprendo anche per loro
un piccolo spazio nello straordinario mondo della letteratura.

Commenta con Facebook

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*