Jane Austen all’ora del tè – Reading e degustazione di tè a Pisa

Jane Austen all'ora del tèCari Soci e Lettori,

come vi abbiamo anticipato, quest’anno sarà pieno di sorprese e di eventi in tutta Italia, correlati al Jane Austen Grand Tour di JASIT.
Un evento è in programma per il prossimo weekend, Domenica 21 Maggio a Pisa, città della nostra co-fondatrice Petra Zari, che ha risposto alla richiesta dei Janeite proponendo un Reading dalle opere di Jane Austen, in un’altra location d’eccezione, leggete qua!


Nell’ambito delle celebrazioni per il Bicentenario della morte di Jane Austen (1817-2017), JASIT Jane Austen Society of Italy, in collaborazione con la tearoom Foglie di tè, presenta il Reading:

JANE AUSTEN ALL’ORA DEL TÈ

Letture ad alta voce dai romanzi di Jane Austen e degustazione di tè pregiati

Jane Austen all'ora del tè LocandinaNella suggestiva sala da tè in un locale storico con una splendida vista sul Lungarno, vi immergerte in un’atmosfera tra ‘700 e ‘800, conoscerete da vicino la grande scrittrice inglese e ascolterete letture dai suoi romanzi, gustando e scoprendo qualità e storia di tè selezionati, accompagnati da dolci e pasticcini home-made.

L’evento fa parte del programma de Il Maggio dei Libri.
Vi aspettiamo per condividere un pomeriggio con Jane Austen!

INFO


QUANDO: Domenica 21 Maggio dalle ore 16
DOVE: Lungarno Antonio Pacinotti, 10 – PISA
QUOTA di PARTECIPAZIONE: (comprensiva di tutto) 8 EURO a persona.

INFO e PRENOTAZIONI:
scrivere a fogliedite.pisa@gmail.com
oppure scrivere un messaggio su questo evento
o passare alla Tearoom a Foglie di Tè – Lungarno Pacinotti, 10 PISA

L’EVENTO È SOLO SU PRENOTAZIONE E FINO A ESAURIMENTO POSTI.


LINK
Tearoom Foglie di tè: www.facebook.com/Fogliedite.Pisa
Evento Facebook: www.facebook.com/events/759970370848032
Evento su Il Maggio dei Libri:
http://www.ilmaggiodeilibri.it/edizione_2017/gestore.php?var0=appuntamenti&uniquecode=2017-03660

Due pollici d’avorio, Numero 8 – Anteprima

Tra un mese esatto, il prossimo 15 giugno, i Soci della Jane Austen Society of Italy riceveranno l’ottavo numero di Due pollici d’avorio, la rivista dell’associazione.

È questa una pubblicazione alla quale teniamo molto, grazie alla presenza di ospiti di livello straordinario e a un’anteprima davvero molto interessante. In qualità di vero e proprio Numero del bicentenario (la data esatta infatti è il 18 luglio, anniversario della morte di Jane Austen) vi troverete tanti contributi, anche molto innovativi, sull’eredità di Jane Austen nel mondo contemporaneo: dalle multiformi riletture alle versioni visuali, dal messaggio sociale e civico fino all’esplorazione di zone della scrittura austeniana ancora poco note.
Ecco dunque l’anteprima degli articoli presenti:
Continua a leggere

Giovani studiosi dialogano con JASIT: intervista ad Alessandra Stoppini

Una delle tante missioni di JASIT è quella di tentare di dare il giusto valore al lavoro dei giovani studiosi italiani. Numerosi diplomandi, laureandi o laureati in letteratura o traduzione dedicano le loro fatiche alla scrittura di Jane Austen, però, come spesso accade, le loro tesi o i loro contributi finiscono in polverosi archivi inaccessibili al pubblico e rischiano immeritatamente di cadere nell’oblio. JASIT vuole tentare di ovviare a questa realtà offrendo il suo spazio alle idee di giovani pensatori italiani che hanno trovato in Austen un importante spunto di riflessione letteraria.
La nostra ospite oggi, per la rubrica «Giovani Studiosi dialogano con JASIT», è Alessandra Stoppini, attualmente giornalista professionista, che si è laureata all’Università Cattolica di Milano con una tesi di Semiotica del Cinema dedicata a Jane Austen e in particolar modo a Persuasione.

Continua a leggere

Jane Austen Grand Tour a Milano: Persuasione

Continua il Jane Austen Grand Tour, il viaggio in Italia di Jane Austen e delle sue opere, organizzato da Jane Austen Society of Italy (JASIT) nell’anno del Bicentenario della morte dell’autrice, che dedica un incontro a ciascuno dei sei romanzi canonici in una città italiana diversa per ogni romanzo.

Dopo gli incontri di Padova (su Emma), Lecce (su Ragione e Sentimento), e Bologna (L’Abbazia di Northanger), il Grand Tour fa tappa a Milano, dove l’approfondimento della figura e dell’opera di Jane Austen avverrà attraverso il romanzo Persuasione.
Questo è l’ultimo dei sei romanzi canonici ad essere completato dalla scrittrice prima della malattia che ne causò la morte nel giro di pochi mesi, e fu pubblicato postumo, insieme a L’Abbazia di Northanger, nel dicembre del 1817.

Questo incontro è incluso tra le iniziative del Maggio dei Libri 2017.

Vi aspettiamo alle ore 17 del giorno 13 maggio 2017 presso la All Saints’ Anglican Church (un luogo quanto mai opportuno per Miss Austen, figlia del Rev. George) in via Solferino 17. Di seguito, locandina e ulteriori dettagli.
Continua a leggere

Due pollici d’avorio di carta. Volume annuale 2016

Cari Soci e lettori, lo scorso anno abbiamo riunito i tre Numeri della nostra rivista, Due pollici d’avorio, pubblicati nel 2015, in un unico volume a colori, in formato cartaceo.
In considerazione dell’affetto e dell’entusiasmo suscitati da questa iniziativa, abbiamo deciso di ripeterla, offrendovi il volume cartaceo che raccoglie i tre Numeri del 2016, le cui anteprime potete leggere (o rileggere) qui:

Numero 4 (febbraio 2016): http://www.jasit.it/due-pollici-davorio-numero-4-febbraio-2016/
Numero 5 (giugno 2016): http://www.jasit.it/due-pollici-davorio-numero-5-giugno-2016/
Numero 6 (ottobre 2016): http://www.jasit.it/due pollici-davorio-numero-6-ottobre-2016/

Se desiderate ricevere a casa il volume cartaceo Due pollici d’avorio 2016, comunicatecelo, inviando un’email a info@jasit.it. Come l’anno scorso, potrete ottenerlo a fronte di una donazione che sosterrà le spese di stampa e spedizione nonché l’attività sociale. La donazione ammonta a:

15,00 € per i Soci JASIT (valido per i Soci 2016 e 2017)
25,00 € per tutti i non Soci
(Nei costi è incluso il prezzo dell’invio postale del volume)

COME RICHIEDERE IL VOLUME CARTACEO DUE POLLICI D’AVORIO 2016

Scrivere un’email a info@jasit.it specificando in oggetto “Richiesta copia cartacea Due pollici d’avorio 2016”. Nel corpo dell’email, indicare il proprio nome e cognome, se si è soci di JASIT anche il numero di tessera, il numero di copie che desiderate, il tipo di pagamento che avete utilizzato (bonifico bancario, bollettino postale, Paypal) e l’indirizzo postale cui inviare il volume. Vi risponderemo appena possibile per confermare la presa in carico dell’ordine.
I dati per il versamento (IBAN, c/c/postale, modalità PayPal) li trovate nella pagina dedicata alle iscrizioni.

Vi ringraziamo per il vostro sostegno e vi auguriamo buone letture!

Il Consiglio Direttivo JASIT

Nuova edizione di “Emma”

Nei giorni scorsi è stata pubblicata da Feltrinelli una nuova edizione italiana di Emma, tradotta da Bruno Amato.

Al testo segue una postfazione del traduttore.

Scheda del libro
Emma
di Jane Austen
Traduzione di Bruno Amato
Feltrinelli, Milano
Pagine: 483, brossura
Prima edizione: aprile 2017
Euro 10,00
ISBN: 9788807902437

Nella pagina dedicata alle edizioni italiane del romanzo potete leggere due brani da questa edizione e da numerose altre.

Jane Austen e l’arsenico

Quest’anno, e precisamente il 18 luglio, ricorrerà il Bicentenario della morte di Jane Austen. Naturalmente questo sarà un anno in cui le varie Jane Austen Societies, gli studiosi e molte case editrici dedicheranno alla scrittrice iniziative e pubblicazioni di ogni genere.
Ma il nome di Jane Austen “vende bene”, quindi anche chi non la conosce approfonditamente cerca di attingere come meglio può alle notizie che appaiono sul web per ricavarne articoli che facciano aumentare visibilità e followers.
Ecco che all’improvviso si diffondono in tutto il pianeta a velocità impressionante una serie di notizie tendenziose, che partono magari da piccoli fatti oggettivi, ma che poi vengono sviluppate senza un’effettiva verifica della possibile veridicità delle teorie che espongono.

Continua a leggere

Jane Austen Grand Tour a Bologna: L’Abbazia di Northanger

Continua il viaggio in Italia di Jane Austen e delle sue opere, organizzato da Jane Austen Society of Italy (JASIT) nell’anno del Bicentenario della morte dell’autrice, che dedica un incontro a ciascuno dei sei romanzi canonici in una città italiana diversa per ogni romanzo.

Dopo gli incontri di Padova (su Emma) e Lecce (su Ragione e Sentimento), il Grand Tour fa tappa a Bologna, dove l’approfondimento della figura e dell’opera di Jane Austen avverrà attraverso il romanzo L’Abbazia di Northanger.
Questo è il primo dei sei romanzi canonici ad essere completato dalla scrittrice, pur nella sua prima stesura (con il titolo Susan), poiché già nella primavera del 1803 fu proposto all’editore Crosby, che lo acquistò per 10 sterline. Il romanzo, inspiegabilmente, non vide mai la luce e, nel 1816, fu riscattato dall’autrice che in seguito lo revisionò dandogli la forma giunta fino a noi. Fu pubblicato postumo, insieme a Persuasione, nel dicembre del 1817.

L’incontro di Bologna si svolgerà nel pomeriggio del giorno 8 aprile 2017 presso l’Auditorium Enzo Biagi di Biblioteca Salaborsa ma, per l’occasione, JASIT ha organizzato un’intera giornata austeniana, che inizierà alle ore 11. Di seguito, il programma dettagliato.
Continua a leggere

Assemblea ordinaria dei Soci 2017

Jasit LogoSi comunica che è  convocata l’Assemblea dei Soci di Jane Austen Society of Italy (JASIT), in prima convocazione per il giorno 5 aprile 2017 alle ore 7:15 presso la sede amministrativa e, qualora non fossero raggiunte le prescritte maggioranze (come da statuto), in seconda convocazione per il giorno:

SABATO 8 APRILE 2017
alle ore 14:00
presso l’Auditorium di Biblioteca Salaborsa
Piazza Nettuno, 3 –  BOLOGNA

in seduta ordinaria per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno:
1) relazione della Presidente sull’attività svolta;
2) approvazione del bilancio consuntivo esercizio 2016 (sarà inviato ai Soci prossimamente e comunque prima dell’assemblea)

Invitiamo i Soci a presentarsi a partire dalle 13:30 per effettuare la registrazione (che avrà luogo fino all’ora di inizio lavori, 14:00).
I Soci sono pregati di confermare la partecipazione rispondendo all’e-mail di convocazione entro il giorno 4 aprile 2017. Il giorno dell’assemblea i Soci saranno comunque ammessi fino alle 14:00 (inizio lavori) anche se non rispondono all’e-mail, ma una segnalazione preventiva ci permetterà di organizzare al meglio la registrazione.
Si raccomanda di portare la propria Tessera Socio JASIT!


Non sei Socio JASIT e desideri prendere parte all’assemblea? 
Iscriviti e versa la quota associativa entro il 25 marzo p.v.!
(per sapere come, vai alla pagina ISCRIVITI).


Ricordiamo che il giorno 8 aprile sarà l’occasione per partecipare ad altre iniziative dedicate a Jane Austen in Biblioteca Salaborsa (che ringraziamo per questa opportunità):
ore 11:00Presentazione del libro Le case di Jane Austen di Mara Barbuni (ingresso libero) – Il testo analizza il contesto domestico nella vita e nei romanzi di Jane Austen. La conversazione con l’autrice sarà moderata da Silvia Ogier (JASIT).
ore 14:00 – Assemblea dei Soci JASIT
ore 15:00 – Afternoon Tea per i Soci JASIT al Salaborsa Café, offerto da JASIT
ore 16:30 – Jane Austen Grand Tour a Bologna: L’Abbazia di Northanger (ingresso libero) – L’approfondimento sarà svolto da Silvia Ogier (JASIT) e da Serena Baiesi, docente di letteratura inglese dell’Università di Bologna. Seguirà una conversazione aperta a tutti i presenti.

Ci vediamo sabato 8 aprile 2017!

Grazie e a presto
Il Consiglio Direttivo di Jane Austen Society of Italy (JASIT)
Mara Barbuni, Giuseppe Ierolli, Silvia Ogier, Gabriella Parisi, Petra Zari
info@jasit.it


– Documentazione utile: Statuto dell’associazione culturale Jane Austen Society of Italy (JASIT) + (aggiornamento del maggio 2017) Verbale dell’assemblea con relazione annuale e bilancio 2016
– Informazioni per iscriversi a JASIT per l’anno 2017: pagina ISCRIVITI

Le case di Jane Austen

Il 30 gennaio 2017 la casa editrice flower-ed ha pubblicato il saggio Le case di Jane Austen di Mara Barbuni, co-fondatrice di JASIT e direttrice della rivista dell’associazione, Due pollici d’avorio.

Il libro è dedicato al valore che le case hanno assunto e assumono per Jane Austen e per i suoi personaggi. Mentre ciascuno dei capitoli è dedicato in particolare a uno dei romanzi canonici (con l’eccezione del primo, di natura biografica), il percorso di lettura tracciato da questo saggio prende in esame l’architettura delle case che compaiono nelle storie austeniane, il loro arredamento, gli oggetti che le decorano, il denaro necessario a mantenerle e i guadagni ottenuti dallo sfruttamento (più o meno aggressivo) delle proprietà, i passatempo, la comunicazione, le abitudini alimentari e tanti altri particolari. Scopo di questo lavoro è rinvenire, sei romanzi canonici, il ritratto di un’epoca intera, dal punto di vista della sua realtà storica, economica, estetica e politica – sfondo cruciale per il racconto dei percorsi di maturazione e di crescita individuale delle protagoniste di Jane Austen.

Scheda del libro
Le case di Jane Austen
di Mara Barbuni
flower-ed, Roma
Ebook e brossura (180 pagine)
Prima edizione: gennaio 2017
Euro 7,99 (ebook) e 15 (cartaceo)
ISBN 978-88-97815-87-7

Il libro è reperibile sul sito internet della casa editrice e nelle librerie online. Qui la pagina Amazon dedicata.